Hai tempo fino alle 14:12 per completare il tuo acquisto

REGISTI DALL'UCRAINA, RITRATTO DI UNA GENERAZIONE SENZA PAURA
REGISTI DALL'UCRAINA, RITRATTO DI UNA GENERAZIONE SENZA PAURA
Info
1 spettacolo in programmazione
19-05-2022
A partire da 10.00 €
L'incasso verrà devoluto a PROYAD_UKRAINE (così come il 10% dell'incasso del bar) per l'acquisto di generi di prima necessità destinati ai civili ucraini rimasti intrappolati nel conflitto.

Presente in sala: la direttrice della fotografia ucraina Nastya Roshuk, da qualche settimana rifugiata a Milano in fuga dalla guerra.

Un approfondimento sul conflitto in Ucraina e la proiezione di 6 cortometraggi ucraini di recente produzione, con l'intento di conoscere la nuova generazione di cineasti ucraini e di raccogliere fondi da devolvere all'associazione PORYAD UKRAINE, costituita dalla produttrice cinematografica di Kiev Katerina Zavlovskaya.

Affronteremo il tema incandescente del conflitto ucraino come sempre alla nostra maniera, con il cinema, che ci insegna ad ampliare lo sguardo oltre i nostri confini, ci guida verso un noi sempre più globale e meno locale: è un linguaggio popolare, universale e trasversale, facilita la conoscenza delle realtà sociopolitiche in cui le sue storie sono ambientate e stimola la curiosità e il dialogo, anche tra le diverse culture che abitano il territorio in cui Nuovo Armenia è radicato.

PROGRAMMA
20.30
Anna Zafesova - introduzione sulla situazione geopolitica

20.50
Nastya Roshuk - racconta la sua esperienza personale

21.10
Yaryna Grusha - panoramica sullo stato della letteratura e del cinema in Ucraina prima e dopo il conflittto

21.30
Proiezione dei cortometraggi

23.30
Domande dal pubblico
1 spettacolo in programmazione
19-05-2022
A partire da 10.00 €
L'incasso verrà devoluto a PROYAD_UKRAINE (così come il 10% dell'incasso del bar) per l'acquisto di generi di prima necessità destinati ai civili ucraini rimasti intrappolati nel conflitto.

Presente in sala: la direttrice della fotografia ucraina Nastya Roshuk, da qualche settimana rifugiata a Milano in fuga dalla guerra.

Un approfondimento sul conflitto in Ucraina e la proiezione di 6 cortometraggi ucraini di recente produzione, con l'intento di conoscere la nuova generazione di cineasti ucraini e di raccogliere fondi da devolvere all'associazione PORYAD UKRAINE, costituita dalla produttrice cinematografica di Kiev Katerina Zavlovskaya.

Affronteremo il tema incandescente del conflitto ucraino come sempre alla nostra maniera, con il cinema, che ci insegna ad ampliare lo sguardo oltre i nostri confini, ci guida verso un noi sempre più globale e meno locale: è un linguaggio popolare, universale e trasversale, facilita la conoscenza delle realtà sociopolitiche in cui le sue storie sono ambientate e stimola la curiosità e il dialogo, anche tra le diverse culture che abitano il territorio in cui Nuovo Armenia è radicato.

PROGRAMMA
20.30
Anna Zafesova - introduzione sulla situazione geopolitica

20.50
Nastya Roshuk - racconta la sua esperienza personale

21.10
Yaryna Grusha - panoramica sullo stato della letteratura e del cinema in Ucraina prima e dopo il conflittto

21.30
Proiezione dei cortometraggi

23.30
Domande dal pubblico
Orari

Nuovo Armenia, Sala, Milano
19/05/2022

Posti
Seleziona un orario
Buy Now
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.