Hai tempo fino alle 08:44 per completare il tuo acquisto

Fiorella Mannoia
Fiorella Mannoia
Fiorella Mannoia torna sul palco con la sua band dopo i concerti tenuti la scorsa estate, per interpretare i brani che hanno contraddistinto la sua carriera, dagli inizi fino all’ultimo album “Padroni di Niente”. Si esibirà in Sicilia per due imperdibili live: venerdì 22 aprile al Teatro Metropolitan di Catania e sabato 23 aprile al Teatro Golden di Palermo, entrambi alle ore 21, con l’organizzazione di Puntoeacapo Srl e la direzione artistica di Nuccio La Ferlita.
Il tour prende il nome dal programma che Fiorella sta conducendo su Rai 3 dal 25 ottobre scorso in seconda serata.
Ad accompagnare Fiorella sul palco durante il tour i musicisti: Diego Corradin alla batteria, Claudio Storniolo al pianoforte e alle tastiere, Luca Visigalli al basso, Max Rosati e Alessandro “DOC” De Crescenzo alle chitarre, e Carlo Di Francesco alle percussioni e alla direzione musicale di tutto lo spettacolo.
Fiorella Mannoia torna sul palco con la sua band dopo i concerti tenuti la scorsa estate, per interpretare i brani che hanno contraddistinto la sua carriera, dagli inizi fino all’ultimo album “Padroni di Niente”. Si esibirà in Sicilia per due imperdibili live: venerdì 22 aprile al Teatro Metropolitan di Catania e sabato 23 aprile al Teatro Golden di Palermo, entrambi alle ore 21, con l’organizzazione di Puntoeacapo Srl e la direzione artistica di Nuccio La Ferlita.
Il tour prende il nome dal programma che Fiorella sta conducendo su Rai 3 dal 25 ottobre scorso in seconda serata.
Ad accompagnare Fiorella sul palco durante il tour i musicisti: Diego Corradin alla batteria, Claudio Storniolo al pianoforte e alle tastiere, Luca Visigalli al basso, Max Rosati e Alessandro “DOC” De Crescenzo alle chitarre, e Carlo Di Francesco alle percussioni e alla direzione musicale di tutto lo spettacolo.
Orari
Torna alla mappa
Posti
Seleziona un orario
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.