Hai tempo fino alle 20:30 per completare il tuo acquisto

My name is Patrick Zaki - 45 days
My name is Patrick Zaki - 45 days
Info

Cast: Alessandro Lenzi

Lo spettacolo vincitore del Premio Città Laboratorio delle Orestiadi di Gibellina, scritto e diretto da Alessandro Ienzi, che ne è anche interprete, è dedicato all’attivista egiziano Patrick Zaki detenuto nella prigione di Tora a El Cairo, dal 7 febbraio 2020 e la cui detenzione viene rinnovata ogni 45 giorni nel corso di udienze senza alcuna garanzia processuale e di difesa.
Patrick Zaki è joker, è Prometeo, è la ricerca della libertà che diventa mito, intoccabile e massimo esempio di giustizia e democrazia, celando dietro di sé la vita semplice di uno studente universitario amante della vita, dell’arte e della libertà.
My name is Patrick Zaki, è un viaggio di musica e parole, tra gli eventi che dall’11 settembre 2001, hanno caratterizzato la storia contemporanea legando il Medioriente all’America e, infine, alla vita di ognuno di noi.
Evento realizzato con il contributo dell’Assessorato ai Beni Culturali della Regione Sicilia e supportato da Station to Station.
Alessandro Ienzi, avvocato, attore, regista e drammaturgo, diplomato alla Scuola del Teatro Biondo diretto da Emma Dante, vincitore dell’International Human Rights Art Festival di New York, autore di numerose piece teatrali che analizzano lo spinoso tema contemporaneo dei diritti umani. Menzione Speciale al Premio Indivenire under 35 del Teatro Brancaccio, nel 2018, per l’innovazione teatrale e alla scrittura scenica. Vincitore Del Vancouver Film Festival, dell’Hollywood Golden Age Festival e dell’Independent Short Festival di Los Angeles, con Andrea B, corto sulla transizione e la libertà di genere. Specializzato alla School of Visual Art di New York è fondatore di Raizes Teatro e direttore di Human Freedom 2021 programma supportato da Avant-Garde Lawyers di Parigi e Global Campus of Human Rights di Venezia.

Scritto diretto e interpretato da Alessandro Ienzi

Cast: Alessandro Lenzi

Lo spettacolo vincitore del Premio Città Laboratorio delle Orestiadi di Gibellina, scritto e diretto da Alessandro Ienzi, che ne è anche interprete, è dedicato all’attivista egiziano Patrick Zaki detenuto nella prigione di Tora a El Cairo, dal 7 febbraio 2020 e la cui detenzione viene rinnovata ogni 45 giorni nel corso di udienze senza alcuna garanzia processuale e di difesa.
Patrick Zaki è joker, è Prometeo, è la ricerca della libertà che diventa mito, intoccabile e massimo esempio di giustizia e democrazia, celando dietro di sé la vita semplice di uno studente universitario amante della vita, dell’arte e della libertà.
My name is Patrick Zaki, è un viaggio di musica e parole, tra gli eventi che dall’11 settembre 2001, hanno caratterizzato la storia contemporanea legando il Medioriente all’America e, infine, alla vita di ognuno di noi.
Evento realizzato con il contributo dell’Assessorato ai Beni Culturali della Regione Sicilia e supportato da Station to Station.
Alessandro Ienzi, avvocato, attore, regista e drammaturgo, diplomato alla Scuola del Teatro Biondo diretto da Emma Dante, vincitore dell’International Human Rights Art Festival di New York, autore di numerose piece teatrali che analizzano lo spinoso tema contemporaneo dei diritti umani. Menzione Speciale al Premio Indivenire under 35 del Teatro Brancaccio, nel 2018, per l’innovazione teatrale e alla scrittura scenica. Vincitore Del Vancouver Film Festival, dell’Hollywood Golden Age Festival e dell’Independent Short Festival di Los Angeles, con Andrea B, corto sulla transizione e la libertà di genere. Specializzato alla School of Visual Art di New York è fondatore di Raizes Teatro e direttore di Human Freedom 2021 programma supportato da Avant-Garde Lawyers di Parigi e Global Campus of Human Rights di Venezia.

Scritto diretto e interpretato da Alessandro Ienzi
Orari
Posti
Seleziona un orario
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.