Un Bimba chiamata Alice – Teatro Orione Palermo
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...
Data Evento:
18 e 19 Maggio 2019
Luogo Evento:
Teatro Orione
Città:
Palermo
Provincia:
Palermo
Categoria:
Musical, Teatro

Prezzo Biglietto

Primo Settore €16,50
Secondo Settore  €11,50

Alice si trova nel giardino di casa con un’amica in attesa dell’arrivo degli invitati per una festa organizzata dalla madre. Emozionate, accolgono gli invitati con grande entusiasmo e gioia fino a quando, all’improvviso, l’attenzione di Alice si volge verso un coniglio bianco che corre affannato consultando continuamente un orologio da taschino.

Andati via gli invitati, Alice si siede sul prato del giardino e pensando all’apparizione di quello strano coniglio bianco si addormenta.

Si ritrova in una stanza piena di porte di varie dimensioni, tutte chiuse; da una di queste escono strani personaggi che la bambina guarda con stupore. Piena di curiosità continua a guardarsi intorno fino a quando dall’alto scende una bottiglietta con un messaggio inequivocabile “Bevimi” e poi un vassoio di dolci con scritto “Mangiami”. Alice allora beve ed improvvisamente diventa minuscola, poi assaggia un biscotto e diventa gigantesca. Confusa ed impaurita non sa cosa fare e comincia a piangere a dirotto, di lì a poco si ritroverà in mezzo a strani volatili danzanti e comincerà un lungo cammino verso il magico mondo del Paese delle Meraviglie.

Conoscerà personaggi particolarmente istrionici come Pinco Panco e Panco Pinco che la condurranno da una serva alquanto maldestra la quale è in possesso di un invito per una partita di croquet al palazzo reale delle Regina di Cuori. Tale invito sarà consegnato erroneamente ad Alice. La bambina avrà poi modo di relazionarsi con lo Stregatto che la condurrà dal Cappellaio Matto dove potrà prendere parte ad un insolito tè pomeridiano, di lì a poco vi sarà l’incontro con l’enigmatico Brucaliffo che confonderà ulteriormente le idee della giovane protagonista.

Un susseguirsi di strane situazioni porteranno Alice al castello della Regina di Cuori dove ad accoglierla in un grande giardino ci saranno alcuni giullari concentrati nel dipingere delle rose. Infatti, nel giardino reale sono state piantate rose bianche, mentre la regina desiderava rose rosse: i giullari per scampare alla decapitazione, le ridipingono una per una.

All’interno del giardino della Regina di Cuori si eseguiranno danze di carte e di giullari reali, partite di scacchi e croquet fino a quando, però, la regina infuriata per aver scoperto che Alice ha mangiato dei biscotti del regno, convoca un tribunale per giudicare tale azione. La bimba infastidita per l’assurdità della situazione sfida la regina, ma d’improvviso si risveglia nel giardino di casa.

Ancora stordita dallo strano sogno e perplessa se fosse realmente accaduto o meno, si accinge a tornare dentro casa per l’ora di cena.

Acquista il tuo biglietto:

Add comment

diciassette + sei =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.