Robert Plant – Taormina
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...
Data Evento:
24 luglio 2016
Luogo Evento:
Teatro Antico
Città:
Taormina
Provincia:
Messina
Categoria:
Concerti, Folk, Rock

Prezzo Biglietto

Poltronissima Vip  €95,00
Poltronissima Tribunetta Centrale  €95,00
Poltronissima Tribunetta Laterale €80,00
Cavea Numerata €45,00
Cavea Non Numerata €28,00

Il cartellone dei concerti estivi si arricchisce di uno dei più grandi nomi della storia della musica. Robert Plant torna in Italia per tre appuntamenti a luglio 2016: il 24 concluderà nella splendida cornice del Teatro Greco di Taormina.

Robert Plant è già in tour negli Stati Uniti, e approderà in Europa a luglio. Oltre alle date italiane, la tranche europea farà tappa nelle principali città del vecchio continente, con date in alcuni dei più importanti festival estivi.

Acquisisce fama mondiale grazie ai Led Zeppelin, una delle band più significative della storia del rock formata assieme a Jimmy Page, John Paul Jones e John Bonham. Il gruppo si separa agli inizi degli anni Ottanta, in seguito alla morte di Bonham per abuso di alcol. Plant incomincia così una carriera solista nel 1982 con PICTURES AT ELEVEN in cui appare come batterista Phil Collins, così come nel successivo THE PRINCIPLE OF MOMENTS. Segue SHAKEN ‘N’ STIRRED (1985), che non ha successo di vendita. Dopo NOW & ZEN (1988), nel 1990 esce FATE OF NATIONS, che vede anche un avvicinamento con l’ex compagno di band Jimmy Page, con cui Plant si ritrova ciclicamente per alcune collaborazioni (i due realizzano anche il CD WALKING INTO CLARKSDALE). Alla fine del 2000 Plant ricompatta il sodalizio con il bassista Charlie Jones e con l’ex Cure Porl Thompson dando vita agli Strange Sensation, band di cinque elementi che accompagna Plant in studio per il primo album solista in nove anni, una collezione di libere reinterpretazioni di classici della canzone folk e psichedelica americana (più due composizioni originali) intitolata DREAMLAND. E’ con la stessa formazione che, a tre anni di distanza nel 2005, registra e pubblica un altro disco convincente, MIGHTY REARRANGER. Con la cantante e violinista bluegrass Alison Krauss realizza invece RAISING SAND (2007) che porta alla vittoria di un Grammy.
Nel 2010 Plant annuncia la pubblicazione di BAND OF JOY, disco che deve il suo nome alla band in cui militò nella seconda metà degli anni ’60, prima di entrare nei Led Zeppelin.

Acquista il tuo biglietto:

Likes(0)Dislikes(0)

Add comment

18 + nove =