Indiegeno Fest 2017 – Tindari
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...
Data Evento:
9 e 10 agosto 2017
Luogo Evento:
Teatro Antico
Città:
Tindari
Provincia:
Messina
Categoria:
Concerti, Festival, Rassegna

Prezzo Biglietto

9 AGOSTO:
Parterre Non Numerato  €40,00
Cavea Non Numerata  €33,00

10 AGOSTO:
Parterre Non Numerato €28,00
Cavea Non Numerata €22,00

9 agosto
Carmen Consoli, Persian Pelican, Elisa Rossi
10 agosto
Brunori Sas, Marianne Mirage, Artù

Dal 4 al 10 agosto riparte  Indiegeno Fest nel Golfo di Patti (ME) in Sicilia. La manifestazione, giunta quest’anno alla sua quarta edizione,  è ideata e organizzata da Leave Music che negli anni ha fatto crescere sempre di più la collaborazione con le associazioni e gli imprenditori locali, creando un rilancio del territorio a livello nazionale.

La popolarità del festival è certamente dovuta all’offerta musicale di alto livello sempre attenta e mai banale (per citare alcuni artisti delle scorse edizioni: Afterhours, Niccolò Fabi, Eugenio Finardi, Levante, Motta, Tosca, Dente), ma la particolarità dell’evento è che si svolge in contesti unici.

Quest’anno nelle serate finali del festival che si svolgeranno sempre al Teatro Greco di Tindari il 9 agosto la cantantessa Carmen Consoli, Elisa Rossi e Persian Pelican e il 10 agosto Brunori Sas, Artù e Marianne Mirage.

Per maggiori informazioni www.indiegenofest.it

Ad Indiegeno Fest è possibile: lasciarsi catturare dal cielo stellato che avvolge il Teatro Greco di Tindari attraverso la musica; fare un’escursione  lungo uno dei sentieri di Coda di Volpe e poi perdersi nel silenzio dei Laghetti di Marinello dove si può ascoltare un concerto acustico sulla spiaggia;  ballare fino a notte fonda nel borgo del centro storico di Patti dopo una visita guidata e dopo aver degustato vini e delizie siciliane; assistere ad un concerto al tramonto in una delle isole Eolie; trascorrere una giornata sulla spiaggia delle Grotte di Mongiove, luogo incantevole ai piedi del promontorio di Tindari, caratterizzato da un ampio arenile di ciottoli, calette dall’acqua cristallina e grotte facilmente raggiungibili a piedi e concludere la serata in musica e, perché no: fare il bagno di notte.

Un’esperienza che negli anni ha lasciato senza fiato non solo gli spettatori, ma anche gli artisti che spesso sono rimasti più di un giorno per vivere anche loro la magia del luogo ed assaporare fino in fondo la bellezza di ogni singola location.

Acquista il tuo biglietto:

Likes(1)Dislikes(0)

Add comment

2 + 12 =