Gli Innominati – Teatro Lelio – Palermo
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...
Data Evento:
20 gennaio 2017
Luogo Evento:
Teatro Lelio
Città:
Palermo
Provincia:
Palermo
Categoria:
Danza, Rassegna, Teatro

Prezzo Biglietto

Poltrona Intero €15,50

GLI INNOMINATI, liberamente ispirato a I Promessi Sposi di A. Manzoni
Ass. Cult. Mecenatia e A.S.D. Ensemble
Regia e testi: Chiara Giacopelli, coreografie: Noemi Minì, corpo di ballo: Ensemble Junior Company
Una rielaborazione de “I Promessi Sposi”, dove l’occhio di bue viene puntato sui colpevoli dell’opera manzoniana, con tutti i loro vizi. Questi, però, vengono salvati da una voce celeste. Già il titolo dello spettacolo fa riferimento all’unico personaggio dell’opera manzoniana che non ha un nome, l’Innominato, potente figura a cui Don Rodrigo si rivolge per attuare il rapimento di Lucia. Nell’incontro con lei – che
rappresenta la Provvidenza – una luce lo porta alla conversione e si capisce come solo in un animo senza vie di mezzo, si può mirare a una redenzione e a una trasformazione completa.

______________________________________________________________________________________________________________________

Rassegna di Musica, Teatro e Danza
Casual Theatre Project
Dicembre 2016 – Maggio 2017
Direzione Artistica: Marcello Carini
Coordinazione Artistica: Renata Orlando

Rassegna di arti sceniche, una variopinta collana di spettacoli proposta e rivolta ai giovani. Tematiche e problematiche introspettive e culturali che indagano sull’universo giovanile. Il nome, già nella sua essenza, ci proietta immediatamente nel suo significato tradizionale europeo, dove si enfatizza il comfort e l’originalità personale rispetto all’uniformità delle convenzioni. Una riflessione su ciò che oggi significa mantenere la comodità e l’originalità personale, in un mondo che sempre più si dirige verso l’uniformazione delle masse e l’omologazione dello spessore culturale dell’individuo. Forse, oggi, potrebbe essere “casual” spegnere il televisore, mettere il proprio telefono cellulare in modalità aerea, vestirsi con la prima cosa che capita sotto mano, allontanarsi per qualche ora dai social network, correre a teatro per riassaporare il gusto di una trasfigurata riflessione reale e non virtuale.

Acquista il tuo biglietto:

Add comment

3 + sedici =